È l’emozione dell’Arte che ci unisce. L’idea dell’associazione è nata subito dopo l’evento climatico Vaia. Marco Martalar, l’Artista ideatore di SelvArt, dopo aver visto il Parco distrutto ha avuto due opzioni: o abbandonare tutto il lavoro di tre anni passato ad organizzare simposi d’arte e chiamando decine di artisti da tutto il mondo, oppure ripartire, più forti, motivati e con una visione chiara… Ha capito che tutto questo richiedeva più forze e da lì è nata l’idea dell’Associazione.

Le riflessioni su Vaia e sui cambiamenti epocali che stiamo vivendo ci accompagnano quotidianamente. Abbiamo deciso di ascoltare la voce della Natura che continuamente ci parla attraverso il vento, l’acqua, i virus… e abbiamo preso le distanze da un approccio speculativo dove si tenta di controllare gli eventi e giudicare tutto da un punto di vista antropocentrico.

Cosa facciamo?

Creiamo eventi d’Arte frequentati da migliaia di visitatori.

Organizziamo simposi d’arte, convegni, eventi musicali e di danza, installazioni d’arte site-specific.

Divulghiamo l’Ecologia Profonda attraverso installazioni d’arte.

Organizziamo laboratori didattici per fare educazione sulla salvaguardia ambientale, sui temi dell’ecologia profonda e per sviluppare la creatività.

Laboratori con alunni delle Scuole Primarie di secondo grado.

Guidiamo scolaresche e gruppi alla scoperta di uno dei più naturali boschi dell’Altopiano dei Sette Comuni di Asiago. Una vera e propria lezione di ecologia con le emozioni di un percorso d’Arte.

NaturalArte propone percorsi guidati per chi sente il richiamo ad una profonda rigenerazione, per ricontattare la propria sorgente di creatività nell’ambiente ideale perché incontaminato. Una passeggiata facile di 2 ore tra le suggestioni dell’Arte in uno dei boschi più intatti e originari dell’Altopiano 7 Comuni Asiago.